Rinnovati i vertici AIOP Giovani Sicilia

on . Postato in Notizie

giovaniaiop 2015 1024x576
 

Domenico Musumeci eletto presidente

 
PALERMO (7 maggio 2015). Rinnovati i vertici di Aiop Giovani Sicilia. Nel corso dell’assemblea che si è svolta nella sede regionale dell’Associazione italiana ospedalità privata, è stato eletto presidente il catanese Domenico Musumeci, direttore dell’Istituto oncologico del Mediterraneo, che prende il posto della palermitana Maria Grazia Torina. Vicepresidente è il siracusano Francesco Giardina Papa, amministratore unico della casa di cura Santa Lucia di Siracusa. All’assemblea ha preso parte il presidente di Aiop Sicilia, Barbara Cittadini, che ha formulato gli auguri di buon lavoro ai nuovi eletti. 

LA SANITA' CHE VORREI

on . Postato in Notizie

Convegno AIOP UniTor Vergata

Snodi cruciali in sanità. La salute tra Diritto ed Economia

Mercoledì 4 marzo 2015

Barbara Cittadini, Vice Presidente AIOP Nazionale e Presidente AIOP Sicilia, si appresta ad intervenire alla tavola rotonda sul convegno su "La sanità che vorrei", presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Tor Vergata,  dove l'Aiop  presenta il "XII Rapporto Ospedali&Salute".

SANITA': NEONATA MORTA, AIOP CATANIA "NON CRIMINALIZZARE CLASSE MEDICA"

on . Postato in Notizie

IMG 3268 3 113x200CATANIA (ITALPRESS) - "E' impensabile e semplicistico attribuire responsabilita', ai medici o a una singola struttura, ancora prima che le inchieste abbiano fatto piena luce sulla vicenda. Nel drammatico caso della piccola Nicole, la realta' e' ben piu'complessa e ha fatto emergere alcune criticita' dell'intero sistema sanitario regionale. Andrebbe attivata una  seria riflessione sulla qualita' del servizio d'assistenza in Sicilia e sulla necessita' di avviare un  reale percorso di efficientamento del sistema per garantire ai cittadini un'assistenza sanitaria di qualita'. E bisognerebbe individuare esattamente cosa non ha funzionato". Ad affermarlo e' Ettore Denti, presidente di Aiop-Catania, l'associazione che rappresenta le case di cura, sottolineando che "in provincia di Catania non e' stato mai attivato il Servizio per il trasporto di emergenza neonatale (Sten) e il Servizio di trasporto materno assistito (Stam), obbligatori per legge, secondo quanto stabilito dalle Linee di indirizzo per la promozione e il miglioramento della qualita', sicurezza e appropriatezza degli interventi assistenziali nel percorso nascita e dal decreto regionale del 2 dicembre 2011.